top of page

TANTA GRINTA, MA ANCHE SFORTUNA REAL MEDA BATTUTO DAL PINEROLO


Domenica alle 14:30 alla Polisportiva Molinello Calcio A.S.D. si è giocata la prima partita del girone di ritorno tra Real Meda e Pinerolo.


Dopo un minuto di silenzio in memoria dello scomparso Carlo Tavecchio, il Real Meda dà il via alla gara. Real Meda subito in avanti, ci prova dopo due minuti dal fischio d’inizio Ferrario, ma viene atterrata in area di rigore. Diverse occasioni per le Black Panthers. Al 13’ Ferrario recupera palla e mette al centro per Antoniazzi, il suo tiro è debole e para senza difficoltà Milone. Dopo due minuti, ancora un tiro di Antoniazzi, ma para Milone. Al 24’ Ceppari tira a colpo sicuro, ma Ripamonti si fa trovare pronta e spedisce in calcio d'angolo. Dopo due minuti, Ivanova viene espulsa per una trattenuta su Ceppari, Real Meda in dieci. Al 28’ Spagnoli, servita da Ceppari va al tiro, ma il pallone finisce a lato. Tre minuti dopo il Real Meda ci prova con l’involata a destra di Roma, ma il suo cross non viene sfruttato dalle compagne. Al 40’ Antoniazzi corre palla al piede, ma viene bloccata da Milone. Dopo tre minuti, Coda ruba palla alle avversarie e va al tiro, ma il pallone supera la traversa. Al primo minuto di recupero Ripamonti salva di nuovo la porta respingendo un tiro di Mani, si ripete poco su Civalleri.


Primo tempo gestito bene dalle Black Panthers, nonostante l’inferiorità numerica in campo.


Il secondo tempo riparte sul punteggio di 0-0. Dopo due minuti Antoniazzi passa a Ferrario, che ripassa alla numero nove, ma il tiro dell’attaccante finisce alto. Al 50’ dopo un uno due tra Ferrario e Coda, la numero 23 crossa in area; Ferrario ci arriva, ma Milone si supera e manda in angolo. Ferrario ci riprova due minuti più tardi, servita da un pallonetto va al tiro, ma il portiere del Pinerolo si tuffa e recupera il pallone. Al 61’ cambio per il Real Meda, esce Campisi ed entra Sironi. Dopo quattro minuti, Ripamonti fa il miracolo con una doppia parata che mantiene il risultato sullo 0-0. Al 76’ il Pinerolo riparte dopo aver recuperato palla e Gueli crossa in area, dopo un po’ di confusione Mani riesce a tirare in porta e portare la sua squadra in vantaggio. Sette minuti dopo Borello esce a seguito di un infortunio ed entra Pieslialakaite. All’87’ Angrisano entra al posto di Zorzetto. Occasionissima al quarto minuto di recupero per il Real Meda, Sironi riceve un pallone in area di rigore e va al tiro, ma colpisce in pieno la traversa. Nulla da fare la partita finisce sul punteggio di 0-1.


Partita ricca di eventi sfortunati per le Black Panthers, che nonostante il risultato hanno dato tutto per novanta minuti, mostrando grinta e voglia di lottare.

Il Real Meda tornerà in campo il 12 gennaio in trasferta contro l’Azalee Solbiatese.


Tabellino:

Real Meda: Ripamonti, Longo, Ivanova, Rovelli, Roma ©, Roventi, Mariani, Ferrario, Campisi (61’ Sironi), Coda, Antoniazzi

Pinerolo: Milone, Barbero, Borello (83’ Pieslialakaite), Tamburini, Aimetti, Mani, Spagnoli, Civalleri, Zorzetto (87’ Angrisano), Gueli, Ceppari

Reti: 76’ Mani

Ammonizioni: Tamburini (P), Zorzetto (P), Coda (R), Longo (R), Mariani (R)

Espulsioni: Ivanonva

Comments


bottom of page