top of page

Real Meda supera lo Spezia nell'ultimo match casalingo della stagione


Il Real Meda si aggiudica una vittoria importante nel match di domenica contro lo Spezia, ultimo in casa della stagione, valido per la 27ª giornata di campionato. In una partita intensa e ricca di spettacolo, le padrone di casa hanno dimostrato organizzazione in campo, forza di squadra e tanto cuore, riuscendo a difendersi con efficacia e creare numerose occasioni da gol.


Nel primo tempo, entrambe le squadre hanno avuto diverse opportunità da gol. La prima occasione è stata per il Real Meda, dopo pochi secondi, con una punizione di Moroni colpita di testa da Campisi, ma Gallego para. Poco dopo, Roma prova a calciare, ma va alto sopra la traversa. Al 16', Ciccarelli dopo un batti e ribatti in area di rigore, ma Ripamonti ci mette una pezza e mantiene la rete inviolata. Dopo sei minuti, Mariani va al tiro dalla distanza, ma la palla supera la traversa.


La svolta della partita è arrivata al 35', quando il Real Meda ottiene un calcio di rigore per un fallo subito da Ferrario. Moroni trasforma il rigore, portando le Black Panthers in vantaggio. Tre minuti dopo Ferrario, servita da Moroni, si invola verso l’area da sinistra e va al tiro, ma il pallone finisce a lato. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 1-0.


Nel secondo tempo, lo Spezia ha cercato di pareggiare il risultato, ma il Real Meda ha saputo difendersi bene e colpire in contropiede. Prima della ripresa arriva il primo cambio per lo Spezia, esce Ciccarelli per Tumane. Al 53’ Campisi serve Ferrario, che mette al centro un tiro-cross, ma Gallego para con sicurezza. Dopo tre minuti altro cambio per le ospiti, esce Mazzieri ed entra Omokaro. Al 68’ doppio cambio per le padrone di casa, escono Molteni e Mariani, al loro posto entrano Carabetta e Ragone. Terzo cambio anche per lo Spezia esce Gino per Girolamo. Tre minuti dopo Podda entra al posto di Roma.


Al 73’ Ferrario mette al centro un cross impeccabile, ma Campisi sbaglia il tempo per il colpo di testa e mette la palla sul fondo. Dopo un minuto, Arosio ruba palla alla difesa avversaria e serve Ferrario, che dal limite piazza un tiro preciso e di potenza, ma Gallego si lancia e para miracolosamente. Al 75’ recupera palla e lancia in velocità la numero 19, che corre in solitaria verso la porta, ma viene atterrata da un’avversaria. Per l’arbitro è giallo e calcio di punizione. Sul punto di battuta va Moroni, che mette dentro per la testa di Ragone, ma Gallego si allunga e salva ancora la sua squadra. Serie di calci d’angolo in favore del Real Meda, ma in qualche modo lo Spezia libera. All’81’ cambio per lo Spezia, esce Duce ed entra Carabott. Dopo sei minuti, cambio anche per le brianzole, Gomez entra al posto di Moroni. Al 90’ Ragone serve Arosio che controlla di tacco e va al tiro, ma finisce alto sopra la traversa. Nel primo minuto di recupero ultimo cambio della gara, per lo Spezia, esce per Viscuso.


Lo Spezia ha cercato di pareggiare il risultato nel secondo tempo, ma non è riuscito a superare la difesa del Real Meda, che ha saputo gestire bene la situazione. Inoltre, il Real Meda è stato molto pericoloso in contropiede e ha avuto diverse occasioni per raddoppiare il vantaggio.


La partita si è conclusa con il punteggio di 1-0 per il Real Meda, che ha espresso una prestazione di grande valore. La vittoria rappresenta un importante successo per il Real Meda, in vista del finale di stagione.


Tabellino:

Real Meda: E. Ripamonti, L. Roma (↓ 71’), C. Rovelli, M. Longo, Y. Ivanova, C. Molteni (↓ 67’), F. Moroni (↓ 88’), C. Mariani (↓ 67’), R. Arosio, C. Ferrario, S. Campisi

A disposizione: A. Barzaghi, G. Podda (↑ 71’), C. Roventi, D. Carabetta (↑ 67’), G. Ragone (↑ 67’), A. Gomez (↑ 88’), A. Bacullo, A. De Zen

All: Turano Nicola

Freedom: L. Gallego, S. Cardoso, V. Mazzieri (↓ 56’), M. Ruzafa, C. Ciccarelli (↓ 45’), L. Duce (↓ 81’), F. Barraza (↓ 90’+1’), A. Duarte Crespo, C. Lazzara, B. Dezotti, C. Gino (↓ 67’)

A disposizione: N Maarof, L. Tumane (↑ 45’), F. Girolamo (↑ 67’), P. Omokaro, Y. Laaroussi(↑ 56’), S. Viscuso (↑ 90’+1’), M. Giordano, Y. Carabott (↑ 81’)

All: Ferrarese Maurizio

Marcatrici: 35' F. Moroni (RM)

Ammonizioni: 45’ L. Duce (S), 75’ A. Duarte Crespo (S)

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page