top of page

REAL MEDA CALA LA MANITA CONTRO IL CAPRERA


Caprera Real Meda

Sabato alle 11:30 è andato in scena l’anticipo della 10° giornata di Serie C, che ha visto affrontarsi Caprera e Real Meda, al campo sportivo “Pietro Secci”.


Primo pallone mosso dalle padrone di casa. Al 3’ Arosio tenta il tiro di mancino, ma viene deviato e viene assegnato il primo calcio d’angolo della gara. Gestiscono le Black Panthers nei primi minuti, giocando nella metà campo avversaria e creando diverse occasioni da goal. Al 13’ Ferrario recupera palla, si libera con un tunnel dall’avversaria e crossa per Vergani. La numero 21 colpisce con la coscia e manda sopra la traversa. Dopo due minuti, Vergani recupera palla e serve Ferrario sulla fascia, che si accentra e va al tiro, ma para Rossetti. Al 15’ arriva il primo gol delle brianzole, dopo un tiro di Ferrario respinto dal portiere, Molteni recupera palla e la piazza nell’angolino in basso. Al 21’ Ragone serve Molteni, che dalla distanza insacca sul secondo palo un tiro di precisione, spiazzando il portiere avversario. Doppietta quindi per la numero 7. Al 27’ Ferrario recupera una palla persa dalla difesa sarda in area di rigore e mette in rete il gol del 3-0. Al 35’ Arosio dalla distanza prova la calciata, ma Rossetti para. Dopo un minuto, ci provano Antoniazzi, Ragone e Arosio, ma respinge la difesa avversaria. Al 39’ Ragone serve Ferrario che pressata ci prova con il mancino, ma il pallone viene deviato e colpisce il palo prima di uscire. Finisce sul punteggio di 0-3 il primo tempo tra Caprera e Real Meda.


Parte la seconda frazione di gara, con il Real Meda in gestione della gara, con ritmi più bassi. Al 58’ Longo sbaglia il controllo, Swaliho recupera palla e calcia, salva Ripamonti in due tempi. Dopo un minuto, primo cambio della gara, Viscuso entra al posto di Podda. Al 61’ Arosio cala il poker per le Black Panthers piazzando un calcio di punizione dai 20 metri. Secondo cambio per il Real Meda, esce Antoniazzi ed entra Kouda. Dopo due minuti Ferrario dribbla due avversarie sul fondo e appoggia in mezzo, ma nessuna compagna riesce a cogliere l’occasione, Altri cambi per le ospiti, al 63’, escono Ballabio e Ragone ed entrano Badino e Freby. Cambio anche per il Caprera, esce Swaliho ed entra Gasmi. Al 73’ Vergani serve Ferrario, che tira, ma para Rossetti. Kouda prova sulla ribattuta, ma manda fuori. Al 79’ Ferrario ruba palla alla difesa avversaria, supera il portiere e in solitaria mette a segno la manita per il Real Meda. Ad un minuto della fine Viscuso viene espulsa per un bruttissimo fallo di reazione.


Termina così la gara, il Real Meda porta a casa i tre punti in una gara dominata dal primo minuto. Domenica prossima le Black Panthers affronteranno in casa il Rinascita Doccia.


Tabellino:

Marcatori: 15’ Molteni, 21’ Molteni, 27’ Ferrario, 61’ Arosio, 79’ Ferrario

Real Meda: E. Ripamonti, L. Roma, M. Longo, S. Ballabio (↓ 19’ st), M. Vergani, G. Podda (↓ 14’ st), G. Ragone (↓ 19’ st), C. Molteni, R. Arosio (↓ 29’ st), C. Ferrario, B. Antoniazzi (↓ 16' st),

A disposizione: A. Barzaghi, S. Campisi, C. Rovelli, E. Freby (↑ 19’ st), G. Badino (↑ 19’ st), S. Viscuso (↑ 14’ st), C. Mariani, G. Indomenico (↑ 29’ st), A. Kouda (↑ 16' st)

All: Zaninello Gianni

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page