top of page

Quattro gol danno fiducia al real meda contro l’angelo baiardo


Domenica 19 febbraio alle 14:30 allo “Stadio città di Meda” si è disputata la 18° giornata di Serie C, tra Real Meda ed Angelo Baiardo.


Primo pallone mosso dalle liguri. Pochi secondi dopo il calcio d’inizio il Real Meda si rende già pericoloso con la spizzata di testa di Carolina Mariani, servita dal cross dalla destra di Beatrice Antoniazzi. Dopo cinque minuti, Anita Coda si accentra in area di rigore e va al tiro, ma De Nevi si supera e para. Al 9’ sempre Coda va in pressing sulla difesa avversaria e recupera palla andando al tiro che porta il punteggio della partita sull’uno a zero. Dopo quattro minuti, Gaia Badino serve in velocità Antoniazzi che si invola verso l’area di rigore e spiazza il portiere mettendo a segno la rete del raddoppio. Al 20’ Casciani serve Calcagno che sigla la rete del 2-1. Dopo due minuti, Calcagno va alla ricerca del pareggio, ma Elena Ripamonti glielo impedisce e manda in angolo. Al 27’ Mariani serve Coda che però calcia sul portiere. Al 29’Calcagno corre verso la porta inseguita da Badino, va al tiro, ma Ripamonti manda in angolo. Al 34° primo cambio della gara esce Trichilo ed entra Bertoncini. Il primo tempo finisce sul punteggio di 2-1.


Subito in attacco il Real Meda all’inizio della ripresa. Al 54’ Badino serve Laura Roma, che mette al centro dell’area per Antoniazzi, che mette a segno la sua doppietta personale. Al 59’ per il Real Meda esce Alessia Gomez ed entra Giulia Ragone. Dopo quattro minuti, Antoniazzi abbandona il campo a seguito di un infortunio, al suo posto entra Francesca Sironi. Al 70’ Rebecca Arosio prende il posto di Aurora Bacullo. Per l’Angelo Baiardo esce Pigati ed entra Guardo Alessia. Pochi istanti dopo Traverso serve Nasso, che a sua volta passa Calcagno. La numero 9 ligure di tacco mette in rete il gol del 3-2. Sugli spalti si sente il tifo per le Black Panthers, la fiducia e la speranza di vittoria sono tante. Al 77’ ci prova il Baiardo ancora con Calcagno che calcia a palombella e supera Ripamonti, ma il pallone si spegne sul fondo. Due minuti dopo Chiara Ferrario prede il posto di Coda. All’85’ Ferrario serve Sironi al centro dell’area che di sinistro va al tiro, ma De Nevi manda in calcio d’angolo. Sironi sul calcio d’angolo colpisce di testa, ma De Nevi para nuovamente. All’86’ cambio per l'Angelo Baiardo esce Nasso per Lopez. Dopo un minuto, Roma batte una punizione, Longo spizza per Arosio, che in rovesciata mette in rete, ma viene segnalata la posizione di fuorigioco. All’88’ per il Real Meda esce Costanza Molteni ed entra Denise Carabetta. Nel primo minuto di recupero esce Favali per Pittaluga. Dopo tre minuti, Carabetta batte un calcio di punizione da centrocampo, che raggiunge Arosio in area di rigore. La numero 11 insacca di testa, siglando la sua prima rete dopo il rientro dall’infortunio e il definitivo 4-2, che sancisce la vittoria del Real Meda.


Tre punti importanti, che donano fiducia alla squadra, dopo un periodo sottotono. Sabato prossimo alle 19:00, le Black Panthers affronteranno il Pavia in trasferta.


A fine partita, Gaia Badino, giocatrice delle Juniores, all’esordio da titolare in Serie C ha dichiarato:

È stato difficile, avevo molta ansia. È un tipo di gioco completamente diverso, i ritmi sono molto più elevati. Però alla fine è andata bene. È stata una partita difficile, ma siamo riuscite a portare a casa i tre punti”.

Tabellino:

Real Meda: E. Ripamonti, L. Roma, G. Badino, M. Longo, G. Podda, C. Molteni (↓ 88’), C. Mariani, A. Gomez (↓ 59’), A. Bacullo (↓70’), B. Antoniazzi (↓ 63’), A. Coda (↓ 79’)

A disposizione: A. Barzaghi, S. Campisi, D. Carabetta (↑ 88’), F. Moroni, G. Ragone (↑ 59’), R. Arosio (↑ 70’), C. Rovelli, F. Sironi (↑ 63’), C. Ferrario (↑ 79’)

All: Nicola Turano

Azalee Solbiatese 1911: A. De Nevi, B. Paganini, L. Trichilo (↓ 34’), S. Casciani, C. Librandi, M. Pigati (↓ 70’), C. Donati, S. Favali (↓ 90’), A. Calcagno, J. Nasso (↓ 86’), G. Traverso

A disposizione: C. Costantini, C. Minopoli, D. Migliardo, F. Guardo, S. Bertoncini (↑ 34’), A. Guardo (↑ 70’), I. Lopez (↑ 86’), E. Pittaluga (↑ 90’), A. Spiga

All: Stefano Castiglione


Marcatrici: 9’ A. Coda (R), 13’ B. Antoniazzi (R), 20’ A. Calcagno (A), 54’ B. Antoniazzi (R), 71’ A. Calcagno (A), 90’+4’ R. Arosio (R)

Ammonizioni: B. Antoniazzi (R), N. Turano (R)








Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page