top of page

NICOLA TURANO ALLA GUIDA TECNICA DEL REAL MEDA


Il Real Meda è lieto di annunciare l’arrivo di mister Nicola Turano.


A seguito della decisione di mister Cappello di non voler continuare il percorso con la nostra società, il Real Meda ha deciso di affidare la guida tecnica nelle mani di Turano.

La sua esperienza inizia nel 2011, come viceallenatore delle squadre maschili del settore giovanile del Centro Schiaffino. Dopo quest’esperienza, nel 2020 è passato al DB Cesano Maderno, dove ha guidato la categoria Juniores, con cui ha vinto il campionato provinciale.


Ora si appresta a vivere questa nuova esperienza tra le fila del Real Meda.

Ad affiancare mister Turano ci sarà la viceallenatrice Ylenia Presta, proveniente anche lei dal DB Cesano Maderno.


Al suo arrivo a Meda Nicola Turano ha dichiarato:

“Il gruppo lo vedo molto bene, sia dal primo approccio avuto in allenamento, ma anche dalla partita contro il Pontedera, che ho potuto vedere dalla tribuna. Nonostante il risultato in qualche tratto della partita sono riuscito a vedere cose belle e che fanno ben sperare per il futuro. Ritengo che questa sia una rosa di ottimo valore, con giocatrici forti. Penso di valorizzarle, mettendo ogni giocatrice nelle condizioni ideali per poter esprimere sé stessa. Tra gli obiettivi a breve termine c’è sicuramente quello di riportare entusiasmo all’interno della squadra. Dovremo migliorare settimana dopo settimana e puntare sempre più in alto, rispetto a quello che abbiamo fatto finora e che potremo fare in futuro. L’obiettivo base della stagione è, ovviamente rimanere in Serie C, e una volta raggiunto questo obiettivo cercheremo di arrivare più in alto possibile per toglierci delle soddisfazioni”.

Il direttore sportivo Gianni Zaninello si è espresso dicendo:

Cambio importante di guida tecnica, dopo le dimissioni del tecnico Cappello. Ci siamo presi del tempo, era necessario fare delle valutazioni ponderate, per dare la giusta importanza al presente e soprattutto al futuro, evitando di commettere altri errori. Si è cercato di traghettare la squadra, al meglio, in questo periodo, sapendo che la stagione era solo all'inizio e che dovevamo colmare una partenza di stagione al di sotto delle aspettative tecnico-tattiche del gruppo squadra. In Turano abbiamo trovato, nonostante la sua giovane età, molta determinazione, conoscenza tecnica, capacità di relazione e sinergia con tutto lo staff tecnico, che, subito, si è dimostrato disponibile a lavorare finalmente con il giusto entusiasmo. Ora mi aspetto in primis la risposta delle giocatrici, che hanno valori ben superiori a quelli dimostrati ad oggi. Si volta pagina!”

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page