top of page

l'innovazione di FB.PINK per migliorare le performance, le parole di ragone e sironi

La squadra femminile di calcio Real Meda per la stagione 2022/2023 si è avvicinata ad FB.PINK, un progetto innovativo per migliorare la performance sportiva e prevenire gli infortuni. Abbiamo intervistato due membri della squadra, Francesca e Giulia, per saperne di più su come questo progetto è stato accolto e sui benefici che hanno ottenuto.


"Il progetto proposto dalla società è sembrato subito interessante" ha dichiarato Francesca. "È stato accolto da tutte le ragazze con entusiasmo. Tutte si sono sentite in grado di approcciarsi nella maniera più consona possibile a questo tipo di progetto."

Giulia ha aggiunto: "Il progetto che ha presentato la dottoressa Lanzani sicuramente è stato molto apprezzato da parte di tutta la squadra ed è stato subito preso con serietà, perché sappiamo quanto è importante lavorare e prevenire, soprattutto a livello muscolare."


Francesca ci ha detto che l'utilizzo degli integratori, pre e post allenamento, ha portato a dei benefici in ogni atleta, infatti sono risultati una minor presenza di infortuni, soprattutto a livello muscolare. Inoltre, l'utilizzo di questo metodo ha portato beneficio all'interno della squadra, ma il progetto mira anche alle singole giocatrici e si occupa di valorizzare il lavoro sulla forma fisica nella miglior maniera possibile per garantire una performance sportiva ad alti livelli.


Francesca ci ha anche parlato dell'importanza della regolazione del carico di allenamenti in base al ciclo mestruale. "L'allenamento viene proposto in base alla fase del ciclo mestruale in cui ci troviamo. Durante la fase di pre-ciclo mestruale e di ciclo mestruale, il carico di allenamento è basato su quello che possiamo garantire in termini di prestazioni fisiche, per fornire la migliore performance in campo."


Quando gli abbiamo chiesto se ritenevano che questo metodo debba essere diffuso maggiormente negli sport femminili, Giulia ha risposto: "Sicuramente si, so che è stato usato anche in varie tesi universitarie e credo che soprattutto nel calcio, che è considerato uno sport prettamente maschile, sia utile utilizzare questa metodologia in modo tale da mettere al centro l’atleta piuttosto che un contesto generale di allenamento e di sport".


Inoltre, Giulia ha sottolineato l'importanza degli integratori per la preparazione muscolare e la riduzione dello stress ossidativo. "Sicuramente si è notata molto rispetto all’anno scorso la riduzione degli infortuni, specialmente muscolari. Fino ad ora sono efficaci!"


Infine, Giulia ha commentato come l'utilizzo di integratori pre e post allenamento aiuti a rilassare e adattare il corpo dopo lo sforzo agonistico. "Sicuramente l’utilizzo di integratori pre e post danno maggiore sollievo. Soprattutto rispetto agli anni precedenti, notiamo che c’è meno pesantezza nell’allenamento. E anche il recupero è spalmato in modo più equilibrato."


In conclusione, il progetto innovativo adottato dalla squadra sta dimostrando di essere efficace nell'aumentare la performance sportiva e prevenire gli infortuni. La regolazione del carico di allenamenti in base al ciclo mestruale, l'utilizzo di integratori e la valorizzazione della prestazione sportiva individuale sono solo alcuni dei punti chiave di questo progetto.

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page