top of page

REAL MEDA VINCE 2-0 CONTRO IL THARROS E SALE AL SESTO POSTO



Real Meda-Tharros

Domenica 24 gennaio 2024, allo centro polisportivo di Oristano, si è disputata la quattordicesima giornata di serie C femminile, che vedeva affrontarsi il Tharros e il Real Meda, entrambe a 19 punti in classifica. La partita è stata molto equilibrata e combattuta, ma alla fine sono state le ospiti a portare a casa i tre punti, grazie ai gol di Arosio e Podda.


Il Real Meda ha iniziato bene la partita, trovando il vantaggio al 6’ con un gran tiro dalla distanza di Arosio, che ha sorpreso Costantino e ha fatto esplodere di gioia il pubblico lombardo. Il Tharros ha cercato di reagire, ma ha trovato sulla sua strada una Ripamonti in grande forma, che ha respinto le conclusioni di Mattana, Rattu e Casula. Il Real Meda ha avuto altre occasioni per raddoppiare, ma Mariani ha tirato alto in due occasioni, mentre Costantino ha parato al 30’.


Nel secondo tempo, il Tharros ha effettuato il primo cambio, facendo entrare Farris al posto di Marras. La squadra di casa ha provato a spingere sull’acceleratore, ma al 7’ Ripamonti ha neutralizzato una punizione di Mattana. Al 10’, però, il Real Meda ha trovato il raddoppio con Podda, che ha sfruttato un retropassaggio di Mariani e ha battuto Costantino con un tiro preciso. Il Tharros ha risposto con un altro cambio, facendo entrare Lai al posto di Serra. Al 18’, Casula ha sfiorato il gol con un pallonetto che Ripamonti ha deviato con le dita, poi Vergani ha allontanato il pericolo. Al 20’, Mattana ha calciato alta una punizione per fallo di Antoniazzi, nessun pericolo e il pallone si spegne sul fondo.


Il Real Meda ha continuato a creare occasioni. Al 28’, Arosio ha tirato fuori, al 30’ si è trovata a tu per tu con Costantino, che ha deviato in angolo. Al 31’ Mariani ha crossato per Ragone, che ha tentato una rovesciata, ma ha mandato la palla di poco fuori. Al 33’, Mattana ha sfoderato un gran tiro, che Ripamonti ha deviato sulla traversa. Al 36’, il Real Meda ha effettuato il primo cambio, facendo entrare Kouda al posto di Vergani. Il Tharros ha fatto lo stesso, sostituendo Pirras con Quidacciolu.


Negli ultimi minuti, il Real Meda ha gestito il risultato, cercando anche il terzo gol. Al 42’, Roma ha crossato per Kouda, che ha colpito di testa, ma sopra la traversa. Al 43’, il Real Meda ha fatto entrare Indomenico al posto di Mariani. Dopo tre minuti, il Real Meda ha effettuato un doppio cambio, facendo uscire Podda e Arosio e facendo entrare Campisi e Sesini. Dopo due minuti l’arbitro ha fischiato la fine della partita, tra gli applausi del pubblico.


Con questa vittoria, il Real Meda sale al sesto posto in classifica, a 22 punti, e domenica prossima affronterà in casa l’Azalee Solbiatese, quarto a 31 punti.

 

 

Formazione:

REAL MEDA: E. Ripamonti, L. Roma,  S. Ballabio, G. Longo, G. Podda (↓ 90’+1’) M. Vergani (↓ 75’), G. Ragone, C. Molteni, C. Mariani (↓ 88’), R. Arosio (↓ 90’+1’), B. Antoniazzi.

A disposizione: A. Barzaghi, G. Indomenico (↑ 88’), S. Campisi (↑ 90’+1’), R. Sensini (↑ 90’+1’), A. Kouda (↑ 75’).

All.: Zaninello Gianni, Marelli Mattia.

bottom of page