top of page

BUONA PRESTAZIONE, MA NON BASTA REAL MEDA BATTUTO DALL’OROBICA


Orobica Real Meda

Nella partita di domenica, l'Orobica ha ospitato il RealMeda in un incontro che si è concluso con una vittoria per l'Orobica per 3-1. La partita si è svolta allo stadio locale, e la tensione era palpabile fin dall'inizio.


Subito al 34º secondo, Mariani ha cercato di mettere alla prova il portiere avversario con un potente tiro, ma Bassi ha effettuato una parata in due tempi per respingere il pericoloso tentativo. Al 15' Arosio ha sollevato la palla sopra la traversa con un tiro al volo, mancando di poco il bersaglio. Dopo cinque minuti, però, l'Orobica è passata in vantaggio con un gol di testa di Visani, che ha depositato in rete un preciso cross proveniente dalla destra. Al 23', Arosio ha avuto l'opportunità di colpire una punizione potente, ma il suo tiro è risultato centrale e Bassi ha effettuato una parata sicura per mantenere la sua porta inviolata.


Al 29', l'Orobica ha effettuato un cambio, con Naldoni che è entrata in campo al posto di Amoroso. Al 42', le Black Panthers hanno creato una grande occasione con una verticale precisa di Roventi per Arosio, ma quest'ultima non è riuscita a raggiungere la palla per un soffio, e Bassi ha effettuato un'altra importante parata per respingere il pericolo.


La prima frazione di gioco si è conclusa sul punteggio di Orobica 1 - Real Meda 0.


Nel secondo tempo, al 42º secondo, il Real Meda è entrato in campo con uno spirito diverso e ha pareggiato il punteggio. Arosio ha effettuato una verticale perfetta per Roventi, che ha trafitto Bassi con un preciso tiro. Il punteggio si è così portato sull' 1 - 1. Il Real Meda ha iniziato il secondo tempo con grande determinazione, cercando di imporsi sul campo di gioco.


Al 57', Indomenico è uscita dal campo ed è entrata Ferrario per il Real Meda. Dopo tre minuti, Podda ha cercato il gol, ma il suo tiro è risultato scomposto e è andato fuori bersaglio. Occasionissima per le bianconere al 61’ Mariani ha colpito la traversa con una calciata perfetta, mancando per poco il gol. Tuttavia, all'65', l'Orobica è tornata in vantaggio con un pallone vagante in area che è stato prontamente sfruttato da Lazzari, portando il punteggio a Orobica 2 - Real Meda 1. Al 70', Podda è uscita dal campo ed è subentrata Ronchetti per il Real Meda. Dopo un minuto, l'Orobica ha segnato il terzo gol con Galdini, che ha piazzato un tiro imprendibile da una posizione centrale appena fuori dall'area, da calcio di punizione. Al 75', Campisi e Roventi sono uscite dal campo, lasciando spazio a Kouda e Ragone. Allo stesso minuto, Troiano è entrata in campo per l'Orobica al posto di Morin. Al minuto 77, Arosio ha calciato una punizione da una buona posizione, ma il suo tiro è stato deviato in angolo. Sull'angolo successivo, Kouda ha deviato di testa, ma il portiere Bassi ha effettuato una presa sicura. All’82’ Lazzari ha lasciato il campo per l'Orobica ed è subentrata Ienna. Un minuto dopo, Ripamonti ha effettuato una grande parata su un tiro di Ienna, mantenendo il Real Meda in partita. All’84', Molteni è uscita dal campo ed è entrata Sironi per il Real Meda.


Il risultato finale di 3-1 a favore dell'Orobica ha suggellato una partita intensa. Sebbene l'Orobica si sia dimostrata più cinica sotto porta, è impossibile non notare l'instancabile determinazione del Real Meda nel tentativo di ribaltare le sorti della partita. Tuttavia, il destino ha sorriso all'Orobica, che ha capitalizzato sulle proprie opportunità e ha ottenuto una vittoria preziosa.

È evidente che il Real Meda ha mostrato spirito combattivo e la volontà di competere ad alti livelli.


La prossima sfida del Real Meda sarà cruciale, e il team sicuramente cercherà di riscattarsi davanti ai propri tifosi. Domenica, in casa, affronteranno l'Angelo Baiardo, con l'obiettivo di tornare alla vittoria e continuare a lottare per raggiungere i propri obiettivi stagionali.


Tabellino:

Real Meda: E. Ripamonti, L. Roma, M. Longo, S. Ballabio, G. Podda (↓ 70’), C. Mariani, C. Molteni (↓ 83’), S. Campisi (↓ 74’), G. Indomenico (↓ 57’), R. Arosio, C. Roventi (↓ 74’)

A disposizione: A. Barzaghi, E. Freby, C. Rovelli, G. Badino, G. Ragone (↑ 74’), M. Ronchetti (↑ 70’), C. Ferrario (↑ 57’), A. Kouda (↑ 74’), F. Sironi (↑ 83’)

All: Marelli Mattia-Gianni Zaninello

Marcatrici: 20’ F. Troiano (O), 46’ C. Roventi (R), 64’ V. Lazzari (O), 71’ L. Galdini (O)

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page