top of page

BUON PRIMO TEMPO PER IL REAL MEDA, MA IL PONTEDERA CONQUISTA I TRE PUNTI


Sabato alle 15:30, allo stadio Città di Meda, si è giocato l’anticipo della sesta giornata di Serie C Femminile tra Real Meda e Pontedera.


Le Black Panthers muovono il primo pallone della gara. Ragone prova subito ad insaccare in rete, dopo aver saltato due avversarie, ma il tiro viene parato da Schiavone. Risponde subito il Pontedera con il tiro di Iannella, ma il pallone viene deviato in calcio d’angolo. Al 15’ Roma crossa in area per Ragone, ma il suo tiro finisce direttamente contro l’avversaria che manda in angolo. Molta pressione del Real Meda all’interno della metà campo del Pontedera, ma la partita rimane ferma sullo 0-0. Al 32’ Roventi prova a sfruttare una ribattuta, ma il tiro finisce alto sopra la traversa. Dopo poco ci prova anche Coda, ma la palla sorvola nuovamente la porta. Molte occasioni per le padrone di casa, ma non riescono a concretizzare e portarsi in vantaggio. Al 38’ Iannella si invola verso l’area avversaria e calcia da fuori, ma il pallone va a lato.

Finisce a reti inviolate il primo tempo tra Real Meda e Pontedera.


A fine primo tempo Longo ha dichiarato:

Secondo me questo primo tempo è andato bene. Abbiamo cercato di mantenere il possesso e il pallino del gioco. Siamo andate più volte vicine al gol, dobbiamo essere più cattive e determinate sotto porta”.

Si apre subito con un’azione pericolosa il secondo tempo. Toth serve di testa Coda, che calcia di potenza, ma Schiavone ci arriva in volo e manda in angolo. Ma ci vuole poco per vedere arrivare il vantaggio del Real Meda. Infatti, al 49’ Roma crossa in area per Coda, che appoggia a Toth e con un tap-in mette a segno la rete del vantaggio. Dopo due minuti, arriva il primo cambio della partita, per il Pontedera esce Romeo ed entra Maroso. Al 54’ dopo uno scambio tra Roma e Campisi, la numero 17 crossa in area per Toth, ma il suo colpo di testa va a lato. Al 60’ Maroso serve Ceci in area che davanti al portiere non sbaglia e riporta in parità la gara. Dopo un minuto, il Pontedera effettua un altro cambio, Lazzara entra al posto di Consoloni. Al 64’ primo cambio anche per il Real Meda, esce Campisi ed entra Antoniazzi. Al 66’ Ceci vede Maffei libera e la spedisce a tu per tu con Barzaghi, ma il tiro va a lato. Cambio per le pantere, Toth lascia il posto a Carabetta. Al 70’ Maffei colpisce di testa a seguito di un calcio d’angolo e manda in rete il gol dell’1-2. Dopo quattro minuti, Podda prende il posto di Rovelli. Il Real Meda non smette di lottare, ma fatica a trovare lo spunto giusto. All’86’ cambi per entrambe le squadre. Per il Meda Bacullo prende il posto di Ferrario. Per il Pontedera, invece, esce Maffei ed entra Mazzella.

Dopo cinque minuti di recupero l’arbitro fischia tre volte e decreta la fine della partita tra Real Meda e Pontedera.


Tabellino:

Real Meda: Barzaghi, Roma ©, Rovelli (74’ Podda), Longo, Roventi, Molteni, Ragone, Coda, Ferrario (86’ Bacullo), Campisi (64’ Antoniazzi), Toth (67’ Carabetta)

Pontedera: Schiavone, Rizzato, Sidoni, Scaffardi, Ceci, Dehima, Iannella, Romeo (51’ Maroso), Consolini (61’ Lazzara), Maffei (87’ Mazzella), Pantani

Reti: 49’ Toth (R), 60’ Ceci (P), 70’ Maffei (P)

Ammonizioni: 27’ Ragone (R), 41’ Romeo (P), 90’ Antoniazzi (R), 90’ Dehima (P)

bottom of page